Le forme, i colori e le sensazioni della natura; un’opera composta da immagini fino ad allora inedite, considerate l’espressione del silenzio racchiuso in una frazione di secondo, quello stesso secondo in cui avviene lo scatto fotografico.

Il libro spazia in un universo di colori e di luce in cui ciò che conta è il dettaglio, il particolare, la forma assunta dalla natura, l’infinità di sfumature che elementi quali le nuvole, la neve, le montagne, l’acqua e le distese verdi possono assumere a seconda dell’istante colto dall’occhio della macchina fotografica. Niente riferimenti a luoghi precisi, ma solo la magia che la luce e i colori regalano in ogni dove.

“Il silenzio dei colori” dà priorità assoluta alle immagini e mostra un’inedita evasione, andando oltre il classico paesaggio a cui Veclani aveva abituato il pubblico e spaziando in un’indeterminatezza in cui il dove si fa da parte, a favore della perfezione della natura.

Fotolibro ad album
30×30 cm, 170 pagine, 110 fotografie, carta patinata opaca da 200 gr., copertina cartonata ed elegante cofanetto, € 49.00